Bologna Islam: Lega chiede censimento, centrosinistra lascia aula

27 GEN – La Lega Nord chiede ”un censimento degli islamici praticanti presenti in citta”’ e per risposta la maggioranza di centrosinistra abbandona l’aula. E’ quanto andato in scena a Bologna durante il question time, poche ore prima del consiglio comunale straordinario per il Giorno della Memoria.

A proporlo la consigliera del ‘Carroccio’ Lucia Borgonzoni alla quale ha replicato il coordinatore di giunta Matteo Lepore, in un’aula mezza vuota: ”Sono sconcertato, gli intenti della Lega non possano essere accettati da noi e dalla nostra democrazia”.

La consigliera leghista ha chiesto spiegazioni anche riguardo a una nuovo moschea che dovrebbe sorgere in città, oltre allo storico Centro islamico di via Mattei.



   

 

 

1 Commento per “Bologna Islam: Lega chiede censimento, centrosinistra lascia aula”

  1. non sarebbe la prima volta che a Bologna … “oggi ti linciano in piazza e dopo qualche anno ti intitolano una strada! ”
    Quando la gente si sarà “incazzata di brutto” … vedrete che questi quattro tronfi … cambieranno casacca e saranno loro a proporre il censimento … come una conquista democratica!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -