Modena: incontri sull’educazione. Leoni (PDL): “Perché è stato chiamato un Consigliere esponente Pd?”

MODENA 25 GEN – “E’ forse un caso che all’incontro sul ruolo educativo della famiglia dedicato ai genitori in programma oggi a Memo, ad impartire lezioni a mamme, papà ed insegnanti, l’Amministrazione comunale a guida Pd abbia invitato un consigliere provinciale del Partito Democratico? Siamo forse di fronte all’ennesimo tentativo di trasformare una pubblica assemblea in cassa di risonanza per la visione della scuola e dell’educazione propinata dalla
sinistra al governo della città?”

Lo chiede il Consigliere regionale del Popolo della Libertà, Andrea Leoni, in merito al primo dei tre incontri organizzati dal Comune di Modena dedicati al ruolo educativo delle famiglie e delle istituzioni scolastiche che vede la partecipazione del Consigliere provinciale PD, e dirigente scolastico, Giorgio Siena.

“Senza ovviamente voler mettere in alcun modo in discussione il piano personale e professionale dei relatori degli incontri, rimane un dubbio sulle motivazioni che hanno spinto, ancora una volta, l’Amministrazione PD a scegliere un esponente del PD su un tema come quello della scuola e dell’educazione che dovrebbe essere affrontato con una visione
non certo di parte. Di questo chiedo che l’Assessore Querzé renda conto ai cittadini, ei genitori e agli insegnanti a cui questi incontri pubblici sono rivolti”

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -