Ancora una maxi rissa tra stranieri a Modena, Leoni (PDL): “grazie ai Carabinieri però ora servono condanne esemplari”

MODENA 24 GEN – Una maxi rissa tra stranieri dopo l’altra. Modena sta avendo anche questo triste primato. Ieri sera ne è avvenuta un’altra in Via Crispi in centro a Modena. Episodi del genere si stanno ripetendo con troppa frequenza. Per questo, se da un lato è doveroso ringraziare per la loro opera i Carabinieri, intervenuti per sedare la maxi rissa tra stranieri, dall’altro mi auguro che la Magistratura emetta condanne esemplari per i responsabili dei disordini. E’ arrivato il momento di far arrivare un segnale forte. Il tempo del buonismo è finito. Questa gente deve capire che qui non c’è posto per loro e la loro violenza. Evidentemente molti stranieri delinquenti vedono Modena come un luogo dove cimentarsi in battaglie di strada. Questi criminali devono essere certi della pena e che Modena non è zona franca dove è possibile passarla liscia”.

Lo afferma il Consigliere regionale del Popolo della Libertà, Andrea Leoni, commentando l’ennesima maxi rissa che ha visto coinvolti decine di stranieri nella notte di lunedì a Modena



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -