Verona: Carabinieri investiti da banditi in fuga. Due arresti, caccia al terzo. Zaia, odioso. Tosi, punizione dura

VENEZIA, 22 GEN – Sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio, lesioni, furto e ricettazione, due albanesi che, a bordo di un auto assieme a un complice che e’ riuscito a fuggire, hanno investito due carabinieri che avevano bloccato la vettura, nel veronese.

I due militari dell’arma hanno riportato fratture e contusioni. ‘Un atto odioso, ha detto Zaia. Il sindaco di Verona, Tosi, auspica che i responsabili vengano ”puniti duramente”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -