Prof condannato per molestie. “La pedofilia è una malattia che si cura solo con l’ergastolo”.

PIACENZA, 21 GEN – Un professore di una scuola media e’ stato condannato ad un anno e due mesi di reclusione a Piacenza perche’ riconosciuto colpevole di atti sessuali con una studentessa di 13 anni.

L’imputato, un uomo di 59 anni, piacentino, si e’ sempre dichiarato innocente. La studentessa, ache lei piacentina, si era allarmata quando il suo professore con la scusa di spiegarle alcuni compiti, approfittando del doposcuola e del cambio dell’ora di lezione per rimanere sola con lei, l’aveva palpeggiata sui seni e baciata sulla bocca. La ragazzina si era rivolta agli altri insegnanti. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -