Monti, dà i numeri: + 11% Pil; + 8% consumi e occupazione; + 18% investimenti; + 12% salari;Vede gli italiani, con occhi a mandorla?

PECHINO 21 GEN 2012 – (Nostro inviato: guglielmo donnini – (Gul) – Riflettendo sulle ultime dichiarazioni di Monti, viene facile pensare a J.M. Keynes e alla sua famosissima frase:”Nel lungo periodo saremo tutti morti”. Cerchiamo di capire, nella chiarezza dei numeri squadernati, se il Professore alla guida dell’esecutivo italiano ci fa o ci è.

Partiamo dalla crescita del Pil: undici per cento. Sembriamo quasi la Cina. Sento che i miei occhi si stanno disegnando a mandorla. Più otto per cento nei consumi privati e nell’occupazione. Più diciotto per cento negli investimenti. Più dodici per cento nei salari reali. Mi guardo allo specchio e quasi non mi riconosco: sono un cinese ancora vestito all’europea. Il mio nome è Gul Gul Don, come risulta dai documenti che trovo nel portafoglio. Per volontà di Monti sono divenuto un cinese con cittadinanza italiana. Parlo ancora italiano, ma penso già in cinese. Gul Gul Don, il nome mi piace, ma per gli amici sarò soltanto Gul. La mia nuova vita è iniziata con una cena in un noto ristorante cinese di Roma. Adesso che ci ripenso, quelli del
ristorante mi sono sembrati meno cinesi di me.
All’uscita li ho salutati con il mio miglior “Ni hao!”, mi hanno risposto: “Se vedemio a la prossima”. Mariuccio, mi fai sognare!
Se, nel frattempo, non finisco al camposanto secondo Keynes.

guglielmo donnini – (Gul)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -