Bologna: Questore revoca 29 permessi umanitari. Hanno commesso reati dimostrando di essere pericolosi

BOLOGNA, 21 GEN – Il Questore di Bologna Vincenzo Stingone ha revocato 29 permessi di soggiorno per motivi umanitari rilasciati a cittadini nordafricani, in gran parte tunisini, entrati in Italia nei primi mesi del 2011 e che finora avevano beneficiato della misura di protezione temporanea stabilita dal decreto governativo dell’aprile scorso.

Il provvedimento di revoca e’ scattato perche’ questi stranieri hanno commesso vari reati, soprattutto spaccio di droga, furti e rapine, dimostrando di essere persone socialmente pericolose.

Salgono a 44 i permessi revocati su 196 rilasciati da aprile.

(ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -