LA SEDIA DI LULÙ: La storia di un legame straordinario tra un cane (Lulù), Alessandra ed il suo 11 settembre

IMOLA 16 Gen 2012 –  Domani, martedì 17 gennaio, alle ore 16.45   nell’Atrio dell’Ospedale di Montecatone, presentazione del libro: LA SEDIA DI LULU’ di Alessandra Santandrea e Marina Casciani, con la prefazione dell’On.le Francesca Martini e la postfazione di Eugenio Dal Pane.

Il libro narra la storia di Alessandra e del suo 11 settembre, quello del 2002, che in un istante cambia il corso di tutta la sua vita. Il dramma, il calvario e la rinascita.

La forza di un legame prezioso e straordinario tra un cane e la sua padrona disabile. Fino alla scoperta che è possibile trovare quanto di più positivo può esserci in un dramma. 11 settembre 2001: lʼattentato alle Twin Towers cambia il mondo; un anno dopo, stesso giorno: un incidente stradale cambia il mondo di Alessandra.

Il libro racconta di una rinascita dopo la tragedia, di un cammino nuovo, dove la sofferenza è alleviata e accompagnata dal bene di tanti, dai familiari agli operatori delle strutture sanitarie. Emergono risorse interiori ed esteriori impensate, fino a Lulù, un cane da supporto, fedele e inseparabile.

Trascinata da Lulù, Alessandra intreccia relazioni, supera ostacoli e barriere, paure e solitudine, silenzi e pregiudizi, tanto da divenire la prima ragazza diversamente abile a svolgere gare di obedience a livello agonistico in Italia.

Un racconto disarmante. La storia di un “destino che aveva in serbo il più grande dolore e la gioia più grande”. La vicenda di una giovane donna che, nonostante la drammaticità della situazione, non cerca compassione, ma con coraggio e voglia di lottare, inizia una nuova vita grazie al sostegno di amici e familiari. La solitudine di tante giornate viene vinta dallʼarrivo di Lulù, un cucciolo meticcio – incrocio fra papà labrador e mamma pastore tedesco – che, opportunamente addestrata in un centro specializzato, diventa sua inseparabile compagna, nella vita quotidiana come in tante gare di obedience: oggi, infatti, Alessandra è la prima ragazza disabile in Italia a svolgere gare di obedience a livello agonistico in classe II.

Un libro che apre gli occhi su una realtà fatta di difficoltà e di gioie, di giorni bui e giorni felici; un realtà che, nonostante tutte le sfide che appaiono insuperabili, vale la pena vivere ogni istante, con la consapevolezza che “quando tutto finisce, in realtà niente finisce”.

Un libro che fa capire quanto un cane da supporto possa essere prezioso per una persona disabile. Per questo il ricavato della vendita del libro è destinato all ʼAssociazione ChiaraMilla per la preparazione di cani da supporto per disabili.
Per informazioni www.chiaramilla.it

All ʼincontro intervengono le autrici Marina Casciani e Alessandra Santandrea, e lʼeditore Eugenio Dal Pane.

Marina Casciani (1977), laureata in Scienze dellʼEducazione presso lʼUniversità di Firenze, è cofondatrice dellʼassociazione “ChiaraMilla”, con sede a Santa Maria Codifiume (FE), che opera nel settore delle attività e terapie assistite da animali (Pet e Dog Therapy) al fine di migliorare la qualità della vita di persone costrette a vivere disagi di vario genere.

Alessandra Santandrea (1974) vive a Massa Lombarda (RA) col marito Mauro. Dal settembre 2002 è paraplegica a causa di un incidente stradale. Attualmente è mediatore relazionale in attività assistita da animali (Pet Therapy) per l ʼassociazione “ChiaraMilla”.

Marina Casciani – Alessandra Santandrea, La sedia di Lulù prefazione dell’On.le Francesca Martini – postfazione di Eugenio Dal Pane

Itaca, collana “Storie di vita”, p. 128, € 12,00

Ufficio Stampa Itacalibri, tel. 0546 656188, e-mail chiara.morandi@itacalibri.it, info www.itacaedizioni.it/la-sedia-di-lulu

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -