Germania: prof. seduce 14enne, assolto perche’ e’ di un’altra classe

Berlino, 12 gen. – Un insegnante sposato di 32 anni ha ripetutamente fatto sesso con un’alunna di 14 anni, ma e’ stato assolto in appello poiche’ la ragazzina frequentava una classe diversa. La sentenza choc della Corte d’Appello di Coblenza ha lasciato esterrefatto il preside dell’istituto, il quale ha dichiarato che “la scuola non puo’ funzionare in questo modo”, mentre i genitori della ragazzina si sono detti “completamente distrutti” dalla sentenza.

L’insegnante aveva gia’ fatto avances sessuali alla sorella maggiore della ragazzina sedotta, che lo aveva respinto, poi durante una gita scolastica di due classi parallele del suo istituto aveva iniziato a circuire con successo la minore, con cui in seguito aveva fatto 22 volte sesso nel corso di 5 mesi, anche in uno sgabuzzino della scuola usato come ripostiglio degli arnesi per le pulizie.

Con una sentenza di primo grado il professore-casanova era stato condannato a due anni di reclusione con la condizionale, dopo essere stato sospeso dal servizio. Adesso i giudici di Coblenza hanno assolto l’uomo con la motivazione che, in quanto titolare di una cattedra in una classe parallela, “non aveva una responsabilita’ educativa e di tutela” nei confronti della ragazzina. Anche il fatto che in qualche circostanza l’insegnante sostitui’ il collega di religione nella classe frequentata dalla ragazzina sedotta e’ stato considerato “irrilevante” dai giudici. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -