Domanda: dove abita il vero “Porcellum?”

Una domanda, che non viene posta comunque, è dove abiti il vero “Porcellum”. Diamo per scontato che risieda in una certa legge elettorale, causa dei nostri guai passati, presenti e futuri. Per cui: cambiata la legge, cancellato il
“Porcellum”. Il problema è invece tutto nella Costituzione che impedisce ai governi di governare. Temevano l’avvento di un nuovo Mussolini, i costituenti; non potendo eliminare la figura del presidente del Consiglio, decisero di “castrarla” affinché il presidente di turno non facesse mussolinate.

Se non è questo il grande “Porcellum”, cerchiamone un altro per risolvere il problema della governabilità del Paese. Una legge elettorale potrebbe funzionare qualora fosse scritta dopo una più che necessaria revisione delle norme costituzionali.

Se il motore non funziona, e le ruote non girano, è inutile cambiare il carburante. Bisognerebbe revisionare il motore o cambiarlo, per non restare in panne.

guglielmo donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -