Effetto Monti? Fitch: BCE aiuti l’Italia o ci sarà collasso catastrofico dell’euro

11 gennaio – La Banca centrale europea dovrebbe rafforzare il suo piano di acquisto di titoli di stato della zona euro per sostenere l’Italia e prevenire un collasso “catastrofico” dell’euro.

Lo ha detto David Riley, responsabile dei rating sovrani di Fitch. Parlando agli investitori in un roadshow europeo, Riley ha detto che il collasso dell’euro sarebbe disastroso per l’economia globale, e, anche se non è lo scenario di base di Fitch, ciò potrebbe accadere se l’Italia non risolvesse i suoi problemi di debito.

“La fine dell’euro sarebbe catastrofica”, ha detto Riley. “Cosa fare in termini di stabilità finanziaria e politica?”

E ‘difficile credere che l’euro sopravviverà se l’Italia non lo farà“, ha detto, aggiungendo che se da una parte molti vedono l’Italia come politicamente ed economicamente troppo importante per essere lasciata fallire, “si potrebbe anche sostenere che è troppo grande per essere salvata”.

La Banca centrale europea dovrebbe abbandonare la sua attuale riluttanza ad aumentare progressivamente i suoi acquisti di titoli di stato di paesi travagliati della zona euro come l’Italia e la sua resistenza al fondo di salvataggio, l’Efsf.

“L’euro può essere salvato, senza un impegno più attivo da parte della Bce? Francamente pensiamo di no”, ha detto Riley, aggiungendo che la banca ha molto spazio per espandere il suo bilancio.

Quanto poi alla Francia “è il paese con rating Tripla A più debole della zona euro“, ha detto, aggiungendo che essa ha l’onere aggiuntivo di essere il principale paese a fianco della Germania all’interno del fondo di salvataggio della zona euro.

La Grecia infine è rimasta una grave minaccia per la zona euro.

“Probabilmente l’uscita della Grecia dall’euro sarebbe l’inizio della fine per l’euro”, ha detto Riley. “La Grecia è ancora il jolly nel mazzo. Ha ancora la possibilità di far precipitare la zona euro in crisi”.

Tuttavia – conclude – “non pensiamo che la Grecia lascerà l’euro. L’analisi costi-benefici non torna”, ha detto Riley.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -