Tunisia, morto uomo immolatosi col fuoco, fece protesta in occasione visita ministri

TUNISI, 10 GEN – E’ morto l’uomo che per protesta si era immolato col fuoco il 5 gennaio davanti al governatorato di Gafsa, regione della Tunisia centro-occidentale con un altissimo tasso di disoccupazione.

Dicono fonti mediche. Ammar Gharsalla, quarantenne padre di tre bambini, disoccupato, aveva riportato ustioni estese di terzo grado ed è deceduto ieri a mezzogiorno.

La sua protesta e’ coincisa con la visita di tre ministri del nuovo governo tunisino nella regione.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -