Assessore Pdl insulta Vendola, definito ‘gay con turbe psichiche’

8 GEN – E’ bufera sulle dichiarazioni dell’assessore ai trasporti del Comune di Lecce, Giuseppe Ripa (Pdl), che su Facebook ha definito il governatore della Puglia, Nichi Vendola, una “signorina” e affetto da “turbe della psiche”.

Il primo a prendere le distanze il sindaco di Lecce, Paolo Perrone. Dopo di lui politici ed esponenti del movimento omosessuale che hanno chiesto le dimissioni di Ripa e l’intervento dell’Anci.

Ripa però non si placa, anzi rincara la dose. «In natura – risponde – esistono solo due tipi di generi umani: l’uomo e la donna. Il resto viene classificato scientificamente come ’turbe della psiche, patologia che rientra nelle competenze della scienza sanitaria in generale e della psicanalisi in particolare. Orbene, nessuno vuol dare in testa al paziente provato da tali turbe della psiche. Per carità, il mio credo religioso mi ha insegnato la tolleranza. Tutto il mio rispetto per il diverso!». Frase che scatena ancor più le polemiche e le reazioni stizzite tanto da indurre Perrone a intervenire nuovamente e a chiedere scusa.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -