Reggio Emilia – Contestazioni a Monti, la solita “mezza informazione” del fatto quotidiano

Oltre alla lega e alla destra c’erano contestatori di tutti i partiti, anche bandiere con falce e martello e contestatori dei centri sociali e di rifondazione, ma il fatto quotidiano non lo riporta e scrive: “Un gruppo di leghisti ed esponenti dell’estrema destra fischiano il presidente del Consiglio Mario Monti davanti al teatro Valli di Reggio Emilia”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -