Bari, trovato cadavere sulla costa. Si teme sia di Roberto Straccia

Bari, 7 gen. – Il cadavere di un uomo è stato ritrovato stamane sulla costa a nord di Bari. Sono in corso le procedure di identificazione. Secondo le prime ipotesi potrebbe trattarsi di un giovane e si teme possa trattarsi di Roberto Straccia, lo studente universitario della provincia di Fermo, scomparso dal 14 dicembre.

A quanto apprende l’ADNKRONOS da fonti investigative, oltre all’apparente età sarebbe stato l’abbigliamento rinvenuto sul cadavere, in particolare una giacca azzurra, a far ritenere plausibile l’ipotesi che possa trattarsi di Straccia. Ma saranno gli esami del dna a chiarire ogni dubbio.

Le condizioni del cadavere, trovato nell’acqua, non renderebbero possibile il riconoscimento.

Sul posto vigili del fuoco, agenti delle Volanti della Questura e carabinieri.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -