Nigeria: nuovo attacco ai cristiani, 6 morti in chiesa

Kano, 6 gen – Almeno sei persone sono morte e altre dieci sono rimaste ferite nel nuovo attacco contro una chiesa cristiana nel nord ovest della Nigeria. Lo ha dichiarato il portavoce della polizia locale, Ahmed Mohammed.

Alcuni uomini armati hanno fatto irruzione nel luogo di culto a Gombe, hanno aspettato che i fedeli chiudessero gli occhi per pregare e hanno aperto il fuoco. Tra le vittime anche la moglie del pastore John Jauro. Dopo aver sparato gli uomini sono scappati riuscendo a sfuggire alle autorita’ che non hanno fatto in tempo ad arrivare in chiesa.

L’attacco alla periferia della citta’ nordorientale di Gombe arriva dopo un ultimatum, emesso da un portavoce del gruppo islamista Boko Haram, per i cristiani di lasciare il paese nord a maggioranza musulmana entro tre giorni.

Per il momento non c’e’ stata nessuna rivendicazione dell’attacco e la polizia locale non ha detto se attribuisce alla setta islamica Boko Haram la responsabilita’ dell’attentato. asca



   

 

 

1 Commento per “Nigeria: nuovo attacco ai cristiani, 6 morti in chiesa”

  1. ma vogliamo intervenire almeno una volta a difendere i cristiani? Se sterminassero i musulmani non sarebbe una “pulizia etnica”? Ed i caccia di Sarkozy e Dalema avrebbero già attaccato i criminali? Perchè adesso tutti si voltano dall’altra parte?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -