Tunisino passeggia con machete e picchia un poliziotto arrestato

Verona – Alle due di questa notte i poliziotti delle Volanti, pattugliando Corso Milano, hanno incrociato due uomini che camminavano a piedi a margine della strada e che hanno accelerato il passo nell’intento di evitare un eventuale controllo di Polizia.

Una volta raggiunti, fermati ed invitati ad esibire i propri documenti d’identità,  dapprima hanno poggiato i loro rispettivi portafogli sul baule posteriore della volante e, poi, di scatto si sono dati alla fuga in opposte direzioni venendo ciascuno rincorso a piedi dai due poliziotti.

Uno di essi, inseguito e bloccato, ha intrapreso una colluttazione col poliziotto nel tentativo di divincolarsi dalla presa e scappare nuovamente. Il poliziotto è stato colpito più volte con calci alle gambe, riportando una contusione guaribile in 10 giorni. L’altro fuggitivo, invece, è riuscito a far perdere le proprie tracce.

L’uomo fermato, un tunisino 37enne, senza fissa dimora, già colpito da provvedimento di espulsione del Questore di Verona ed allontanatosi arbitrariamente dal CIE di Bari, è stato trovato in possesso, celato sotto il proprio giubbotto, di un grosso coltello del tipo macete, con una lama lunga quasi 40 cm, circostanza per la quale l’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria per porto di arma bianca.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -