Elezioni Marocco: dalla padella alla brace, 107 seggi agli islamisti

RABAT, 28 NOV – Il partito islamico Giustizia e Sviluppo (Pjd) ha vinto le elezioni legislative del 25 novembre scorso in Marocco conquistando 107 seggi su 395.

Il re Mohammed VI sceglierà quindi in seno al Pjd il premier incaricato, che dovra’ formare un governo di coalizione.

Il Partito Istiqlal (Indipendenza) del premier uscente Abbas el Fassi ha ottenuto 60 seggi. Sarà con Istiqlal che il premier incaricato cercherà di formare il governo.

Segue con 52 seggi l’Rni (Unione nazionale degli indipendenti).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -