La Cina comunista e capitalista, sta distruggendo il capitalismo occidentale

Il paradosso comunista passa attraverso la gestione capitalistica della Cina che sta distruggendo il capitalismo occidentale. Come tutte le scorciatoie
semantiche, o le sintesi forzate, il concetto appena enunciato meriterebbe la matita blu dell’esperto in materia. Ognuno dispone di certi “utensili” per spiegarsi, e non deve temere di farne uso.

La Cina comunista, e capitalista, sta distruggendo il capitalismo occidentale che si era illuso di avere ucciso il comunismo con la caduta del Muro di Berlino; caduto praticamente da solo perché i sovietici non avevano ancora capito che la giusta via era quella di farsi gli occhi a mandorla. Quindi, il comunismo, per distruggere il capitalismo, deve travestirsi da capitalismo e, magari, avere gli occhi a mandorla. Marx vince solo quando perde. La migliore via marxista è l’ermafroditismo politico-economico che si “materializza” nel capital-comunismo.

C’è ancora qualcuno che osi domandare perché Marx ha intitolato la sua opera monumentale “Il Capitale”?

guglielmo donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -