L’Islam nella:”Giornata Internazionale contro la violenza alle donne”

GLI ESSERI INFERIORI: LE DONNE “Se c’è un segno malefico da qualche parte, è nella donna”

“ Aisha disse : oh apostolo di Allah ! Noi consideriamo il jihad come la miglior azione. Il Profeta disse: il miglior jihad per le donne è il pellegrinaggio ” (riportato d’Aisha, Bukhari XXVI 595)

“ Il Profeta ha maledetta la donna che fa dei tatuaggi e che è tatuata” (riportato d’Abu Juhaifa,Bukhari LXIII 259)

“ Una donna venne a vedere il Profeta e si persentò a lui (per sposarsi). Lui disse: non sono in manco di donne di questi tempi. Allora un uomo disse: sposala a me. Il Profeta gli domandò: cosa possiedi tu? Lui rispose: non ho nulla. Il Profeta disse: dalle qualcosa, anche un anello di ferro. Lui disse: non ho niente. Il Profeta gli chiese: in che proporzione conosci tu il Corano? Lui disse: grande. Il Profeta disse: la sposo a te in base a quanto conosci del Corano ” (riportato da Sahl, Bukhari LXII 72)

“ Il messaggero d’Allah ha detto : non è lecito per una donna che crede in Allah e nell’Ultimo giorno di viaggiare per più di un giorno e una notte, senza un uomo che le faccia da tutore ” (riportato da Malik, Muwatta LIV 37)

“Il messaggero d’Allah ha detto : non dò la mano ad una donna. E quanto ho detto vale tanto per cento donne quanto per una donna sola ” (riportato da Malik, Muwatta LV 2)

“ Il Profeta ha detto : una donna non deve guardare o toccare un’altra donna per descriverla al suo sposo come se lui la guardasse realmente ” (riportato d’Abdullah ibn Masud, Bukhari LXII 167)

“ Il Profeta ha detto : ho visto il paradiso e ho notato che i poveri costituivano la maggioranza degli abitanti ; ho guardato l’inferno e ho visto che la maggioranza degli abitanti erano delle donne ” (riportato d’Imran ibn Husain, Bukhari LIV 464)

“ Aisha diceva : quando il versetto ‘faranno scendere i veli sui loro colli e sui loro petti’ è stato rivelato, esse hanno tagliato i loro indumenti ed hanno coperto i loro visi con i pezzi di stoffa ” (riportato da Safiya ibn Shaiba, Bukhari LX 282)

“ Il Profeta ha detto : una nazione che ha per capo una donna non avrà mai successo. ” (riportato d’Abu Bakr, Bukhari LXXXVIII 219)

“ Ibn Umar riporta che aveva divorziato da sua moglie quando questa aveva le sue regole. Uman ne parlò all’apostolo di Allah e lui disse : riprendila e divorzia da lei quando sarà pura o incinta ” (riportato da ibn Umar, Muslim IX 3479)

“ L’apostolo di Allah ha detto : se c’è un segno malefico da qualche parte, è nella donna, nel cavallo o nella casa ” (riportato da Sahl ibn Sad Saidi, Bukhari LII 111)

“ L’apostolo d’Allah ha detto : il matrimonio di una donna che si sposa senza il consenso del tutore, è nullo ” (riportato da Aisha, Dawud XI 2078)

“ Un uomo venne a vedere il Profeta e disse : ho trovato una donna bella e di alto rango, ma non può avere figli. Devo sposarmi con lei? Lui disse: no. Lui ritornò ma ricevette una nuova interdizione. Venne una terza volta ed il Profeta disse :  sposa delle donne  che sono delle amanti prolifiche, tanto che io possa sommergere gli altri popoli grazie a voi  ” (riportato da Ma’qil ibn Yasar, Dawud XI 2045)

“ Il Profeta ha interdetto che un uomo cammini fra due donne ” (riportato da Abdullah ibn Umar, Dawud XLI 5253)

“ Una ragazza della tribù degli Ansari si era sposata, si era ammalata, i suoi capelli erano caduti e le era stato proibito di mettere una parrucca. Hanno chiesto al Profeta, che ha detto: Allah maledice la donna che si allunga i capelli o quella i cui capelli sono allungati ” (riportato d’Aisha, Bukhari LXXII 817)

“ Il messaggero d’Allah ha detto : Allah maledice la donna che si mette una parrucca e la donna che chiede di averne una ” (riportato da Asma, figlia d’Abu Bakr, Muslim XXIV 5295)

“ L’apostolo d’Allah ha detto : numerosi sono gli uomini che hanno raggiunto la perfezione, ma nessuna donna l’ha raggiunta, a parte Asia, la moglie del Faraone e Maria, figlia d’Imran. E senza alcun dubbio, la superiorità di Aisha sulle altre donne è paragonabile a quella del tharid (piatto composto da pane e carne) sugli altri piatti cucinati ” (riportato d’Abu Musa, Bukhari LV 623 e 643)

“ Ho chiesto al Profeta : oh apostolo di Allah, bisogna chiedere alla donna il suo consenso per il matrimonio ? Lui ha detto: sì. Ho detto: una vergine, se glielo si chiede, si intimidisce e resta in silenzio. Lui ha detto: il suo silenzio maschera il suo consenso ” (riportato d’Aisha, Bukhari LXXXV 79)

“ Il messaggero d’Allah ha detto : mi sono installato davanti alla porta del fuoco dell’inferno e la maggioranza di coloro che entravano erano delle donne ” (riportato da Usama ibn Zaid, Muslim XXXVI 6596)

“ Il messaggero d’Allah ha detto : fra gli abitanti del paradiso, le donne saranno una minoranza ” (riportato da Imran ibn Husain, Muslim XXXVI 6600)

“ Il Profeta ha detto : […] una vergine non deve essere data in sposa senza il suo permesso. Le persone hanno chiesto: oh apostolo di Allah! Come si può sapere se ha dato il suo permesso? Ha detto: in base al suo silenzio” (riportato d’Abu Huraira, Bukhari LXII 67)

“Le cose che annullano le preghiere sono state elencate davanti a me. Ecco l’elenco : la preghiera è annullata per via dei cani, l’asino e la donna (se passano davanti ad una persona che sta pregando). Io ho detto : ci considerate come dei cani.

Ho visto il Profeta pregare quando mi trovavo nel mio letto, fra lui e la ‘quibla’. Ogni volta che avevo bisogno di qualche cosa, facevo un giro furtivo, perché non volevo passargli davanti ” (riportato d’Aisha, Bukhari IX 490)

“ Nessuno fra voi dovrà fustigare sua moglie come fustiga una schiava, e poi avere dei rapporti sessuali con lei, e questo per tutta la giornata ” (riportato d’Abdullah ibn Zamra, Bukhari LXII 132)

Il Profeta ha vietato che l’uomo faccia le sue abluzioni con l’acqua lasciata da una donna ” (riportato da Hakam ibn Amr, Dawud I 82)

“ Il Profeta ha detto : dopo di me, non ho lasciato calamità più dolorosa, per gli uomini, delle donne ” (riportato da Usama ibn Zaid, Bukhari LXII 33)

“ Il Profeta ha detto : una donna deve sposarsi in base a quattro principi. Essi sono: la salute, il rango della famiglia, la sua bellezza e la sua religione. Dunque sposate una donna pia, sennò sarete perdenti ” (riportato d’Abu Huraira,
Bukhari LXII 27)

“ Quando mi sono sposato, l’apostolo di Allah è venuto a vedermi e mi ha detto: con quale tipo di donna ti sei sposato? Ho risposto: con una matrona (una donna non più giovanissima e non più vergine). Ha detto: perché? Non hai voglia delle vergine e delle carezze ?

Jabir continua. L’apostolo di Allah ha detto : perché non ti sei sposato con una giovane ragazza perché u possa giocare con lei e lei con te? (riportato da Jabir ibn Abdullah, Bukhari LXII 17)

“ Un giorno, l’apostolo di Allah è andato a Musalla per la preghiera d’AlFitr. È passato davanti ad una  donna e ha detto: donne! Date l’elemosina perché ho visto che la maggioranza  degli occupanti del fuoco dell’inferno sono donne. Loro chiesero: perché è così, oh apostolo di Allah? Lui rispose: giurate frequentemente e siete verso i vostri mariti. Non ho mai visto qualcosa di più deficiente in intelligenza e in religione che voi. Un uomo sensibile e sensato potrebbe essere sviato da una come voi. Le donne chiesero: oh apostolo di Allah! Cosa c’è di deficiente nella nostra intelligenza e nella nostra religione ? Lui disse: la testimonianza di due donne non è pari a quella di un solo uomo? Esse risposero affermativamente. Lui disse : questo è per il manco d’intelligenza. E non è vero che una donna non può pregare né digiunare quando ha le sue regole ? Le donne risposero affermativamente. Lui disse: e questa è l’insufficienza in materia di religione ” (riportato d’Abu Saïd al Khudri,
Bukhari VI 301)

“ [Il Profeta ha detto]: allora ho visto il fuoco (dell’inferno), e non ho mai visto niente di più brutto di quel che ho visto oggi, ed ho visto che la maggior parte degli aiutanti erano donne. Loro dissero : ma perchè, oh messaggero d’Allah ? Lui disse : a causa della loro ingratitudine. Qualcuno
disse : sono ingrate verso Allah ? Lui disse : sono ingrate verso i mariti e sono ingrate non mostrando un buon comportamento. Anche se vi
comportate bene con una di loro durante tutta la vita, e ad un certo momento lei vi vede fare qualcosa che le dispiace, lei dirà che non ha mai visto niente di buono in voi ” (riportato da Yahya, Muwatta XII 2)



   

 

 

1 Commento per “L’Islam nella:”Giornata Internazionale contro la violenza alle donne””

  1. Aderisco all’appello di pubblicare qualcosa sulla violenza contro le donne per la ricorrenza del 25 Novembre , pubblicando la foto di Sakineh ed Asia Bibi , vittime della persecuzione islamica contro le donne e contro le donne cristiane cliccare qui

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -