Il figlio di Gheddafi catturato e sofferente

«Ora considerate quelli delle montagne, di Misurata o Bengasi vostri fratelli, ma dategli qualche mese, al massimo un anno e scoprirete la verità»: sono le prime frasi di Saif al-Islam Gheddafi ai ribelli che lo hanno catturato sabato scorso.

Nei prossimi giorni si prevede che Khamis Gheddafi tenga un discorso che mostri che egli è vivo, è in Libia e continua a lottare.

Il canale televisivo Al-Libia nei prossimi giorni mostrerà un video messaggio di Khamis Gheddafi, figlio del leader della Jamahiriya, Muammar Gheddafi, assassinato dai militari statunitensi.
“E’ stato registrato questa mattina. I dettagli di Khamis saranno indiscutibili sul fatto che è vivo e vegeto ed è in Libia per continuare la lotta contro gli invasori e i traditori della loro gente”, promettono dall’emittente televisiva.

“I messaggi video non possono essere convogliati nel solito modo, tramite posta elettronica su Internet, in quanto questo porterà alla divulgazione della posizione di Khamis durante la trasmissione. Esemplari diversi sono stati inviati a noi con persone affidabili, e non appena arriveranno, noi lo mostreremo”- ha detto ad Argomenti.ru «al-Libia».

Dai colleghi abbiamo appreso solo un sintesi molto sommaria del discorso di Khamis al-Gheddafi. “Il discorso parla della morte del padre, dei recenti incontri con i leader tribali, dell’imminente discorso all’esercito libico contro gli invasori e i traditori del popolo”, — ha sottolineato «Al-Libia».



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -