Berlato: legge sulla cittadinanza è estranea all’emergenza economica

ON. BERLATO (PDL-PPE): LEGGE SULLA CITTADINANZA NON E’ UNA PRIORITA’. SALVAGUARDARE LO IUS SANGUINIS

Credo fermamente che la questione della cittadinanza ai bambini nati in Italia da immigrati stranieri non sia assolutamente una priorità in quanto estranea all’emergenza economica che il nostro Paese sta affrontando“, dichiara il Vice-Capo Vicario della delegazione del PdL nel Partito Popolare europeo, On. Sergio Berlato.

“Oltretutto è un tema che va affrontato con la dovuta attenzione e lungimiranza per evitare complicazioni. Ritengo che il Governo, come il Parlamento, in questa fase farebbero bene a concentrare le proprie energie per rilanciare l’economia e per rilanciare il lavoro e lo sviluppo del Paese”.

“Quanto alla mia posizione personale – prosegue l’On. Berlato – massimo rispetto per il Capo dello Stato ma sono del parere che debba essere salvaguardato lo ius sanguinis, il diritto di sangue in base al quale solo il figlio nato da cittadini italiani è italiano“.

Ufficio stampa – On. Sergio Berlato



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -