Lite con africano in metropolitana a Milano: grave un dipendente dell’Atm

Milano, 21 nov. – Un 40enne agente di stazione dell’Atm è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Melzo dopo essersi sentito male al culmine di una discussione forse degenerata in aggressione con un cittadino africano. L’episodio, si è verificato intorno alle 10 nel mezzanino della fermata della metropolitana Gessate.

Sull’episodio sta indagando la polizia che ha fermato poco dopo un cittadino africano che si trovava su un treno della metropolitana alla fermata di Cascina Gobba. Il cittadino straniero si sarebbe allontanato al termine della lite, sulla quale la polizia ha raccolto testimonianze discordanti e per questo ha sequestrato i filmati delle telecamere di sicurezza.

(TMNews)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -