Tunisia: totalitarismi a confronto, islamisti e comunisti guidano il Paese

Totalitarismi a confronto: A Marzouki, Ben Jaafar e Jebali le tre prime cariche dello Stato

Le forze politiche uscite vincitrici dalle elezioni in Tunisia lo scorso ottobre hanno raggiunto un accordo sulle nomine per le tre principali cariche dello stato: il leader comunista Moncef Marzouki, del Congresso per la Repubblica (Cpr), e Mustafa Ben Jaafar, di Ettakatol, saranno rispettivamente presidenti della Repubblica e dell’Assemblea costituente. Hamadi Jemali, numero due del partito islamico Ennahda trionfatore al voto, sarà primo ministro



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -