S.Pietroburgo, nuova legge: multe a gay che turbano i minori

MOSCA, 17 NOV – Il parlamento di San Pietroburgo ha approvato in prima lettura una legge che prevede multe per i gay che professano apertamente il loro orientamento sessuale in presenza di minori, equiparando manifestazioni come i Gay-pride alla propaganda della pedofilia.

Gli attivisti gay hanno definito la legge ”medioevale” e ”trovata pre-elettorale” per rafforzare il partito putiniano Russia Unita (promotore dell’iniziativa) e hanno preannunciato ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo.

ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -