Per la Marcegaglia uscire dall’euro sarebbe una disgrazia

“Imola Oggi – E’ stato affidato il governo a Monti per “evitare una dolorosa e immeritata uscita dall’euro e dai mercati”. Il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia ha commentato così le caratteristiche della nuova “squadra di governo” che ha definito “di grande competenza e professionalità” che, ha detto, “saprà lavorare bene per fare le riforme necessarie per il rilancio del Paese”. “La formula emergenziale di un governo dei tecnici”, ha aggiunto, è necessaria perché “democrazia e suffragio universale continuino a svolgere le proprie insostituibili funzioni”.

Nel corso del suo intervento all’Università Luiss Guido Carli di Roma, Marcegaglia ha infatti spiegato che al governo dei tecnici, dopo esserci arrivati con Ciampi, “ci siamo tornati oggi con l’incarico che il capo dello Stato ha più che opportunamente conferito al professor Mario Monti, per evitare all’Italia una dolorosa e traumatica immeritata estromissione dall’euro e dai mercati”. Ha poi ringraziato pubblicamente, a nome della Luiss e della Confindustria il presidente Napolitano a cui è seguito un caloroso applauso.

“Al governo dei tecnici ci siamo arrivati dopo, con Ciampi – ha spiegato – nell’Italia nuovamente a pezzi nella transizione tra Prima e Seconda Repubblica, tra la lira che rischiava di saltare e massicce liberalizzazioni che i partiti tradizionali esitavano a fare. Sono certa che quella formula – ha concluso- ‘il governo dei tecnici’ tornerà nel confronto tra coloro che oggi animeranno il ricordo di Visentini”.

adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -