Neo ministro Giarda a Roma in elicottero dei Vigili del Fuoco

MILANO – L’onorevole Maurizio Fugatti (Lega Nord) critica in una nota l’utilizzo dell’elicottero dei Vigili del Fuoco di Trento che ieri avrebbe trasportato da Trento a Roma il neo ministro Piero Giarda.

IL VOLO – Il volo – avvenuto secondo la stampa locale trentina tra le 13 e le 17 – sarebbe stato organizzato per consentire a Giarda di raggiungere la Capitale per il giuramento al Quirinale. «Apprendiamo dai quotidiani locali – scrive Fugatti – che il neo ministro dei Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, mercoledì sarebbe arrivato a Roma per giurare al Quirinale direttamente da Trento con un elicottero messo a disposizione dalla provincia autonoma di Trento.

Non sappiamo se la notizia corrisponda al vero, anche se ampiamente documentata dai quotidiani locali, ma qualora corrispondesse alla realtà crediamo che oltre all’inopportunità di una simile scelta ci si debba interrogare sulla sconvenienza nel modo di agire. A spese di chi ha viaggiato il neo ministro Piero Giarda nel suo trafelato viaggio verso Roma? E soprattutto ha pagato lui o i contribuenti trentini? Crediamo che una risposta chiarificatrice sia quantomeno opportuna». (fonte: Agi)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -