Giudice allontana interprete islamica: “Si tolga il velo o esca dall’aula”

La donna ha preferito lasciare il processo. Il magistrato Casalbore: la legge prevede che alle udienze si partecipi solo a capo scoperto. E’ stato chiesto il parere del Csm.

TORINO, 14 NOV – È andata via dall’aula perché non ha accettato di togliersi il velo. È accaduto al tribunale di Torino, dove un giudice ha invitato un’interprete di fede musulmana a levare il foulard perché in contrasto con la legge che prevede che si assista alle udienze “a capo scoperto”. La donna, pur di non venire meno alle proprie convinzioni religiose, ha preferito allontanarsi..

L’interprete indossava un copricapo tipico delle donne di religione islamica e il giudice non le permette di restare in tribunale: in aula non si puo’ restare a capo coperto. L’episodio risale ad alcune settimane fa ed e’ avvenuto a Torino, ma ora se ne occupera’ anche il Csm, interpellato per un parere.

Il presidente del tribunale subalpino, Luciano Panzani, ha chiesto al Consiglio superiore della magistratura come devono comportarsi i giudici in casi del genere. (ANSA).

Imola Oggi



   

 

 

5 Commenti per “Giudice allontana interprete islamica: “Si tolga il velo o esca dall’aula””

  1. i maomettani vogliono fare anche quello che fanno in G.B. non alzarsi quando entra in aula il giudice. questi stanno attuando la legge del topo di fogna che alle prese con una noce disse il topo di fogna” DAMMI TEMPO CHE TI BUCO” ma noi il tempo non gliene dobbiamo dare . e stroncare subito ogni iniziativa d’imposizione delle loro usanze in contrasto con la nostra legge

    • Intanto evviva, perchè il giudice ha fatto rispettare la legge allontanando l’interprete islamica. Speriamo che tutti facciano come quel giudice coraggioso!. Secondo, lavoriamo tutti affinchè i nostri costumi e le nostre buone maniere frutto di civiltà progredita, siano rispettate sempre ed ovunque in Italia da tutti quei musulmani arroganti e fanatici..

  2. Probabilmente quel giudice ha letto il corano, dove si dice che al di sopra di ogni mussulmano c’è solo allah e siccome i giudici in Italia credono di essere degli dei non accettano nessuna concorrenza, ecco risolto l’arcano, il Csm rimetterà tutto a posto reinstallerà la pia fedele con tanto di velo e probabilmente le permetterà di rimanere in piedi con la faccia rivolta alla mecca..

  3. alfonso margani

    ..tra gli applausi e le grida di entusiasmo del solito fesso di “Repubblica”, che scriverà il solito pensoso articolo dove si domanderà gravemente se quell’interprete,a capo coperto, avrebbe svolto peggio il suo compito,rispondendo puntualmente di no.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -