Osservatorio Diritti Uomo: Siria 15 morti fra cui 9 agenti

Sei civili e nove agenti di sicurezza sono rimasti uccisi oggi in scontri in Siria, sospesa dalla Lega araba. Lo afferma l’Osservatorio siriano dei diritti dell’uomo (Osdh). Nove agenti di sicurezza sono morti in un attacco condotto da presunti disertori contro la loro vettura diretta a Idleb, nel nord-ovest del Paese, ha precisato l’ong. Quattro civili sono stati uccisi nella stessa regione, mentre gli ultimi due a Homs, centro della contestazione contro il regime del presidente.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -