Deruba politico sul treno, poi fa shopping con carta credito

Ha sottratto il portafogli a un politico che si era appisolato durante un viaggio in treno, poi e’ sceso alla stazione di Bologna e, con la carta di credito del derubato, ha speso piu’ di 2.000 euro nel negozio Prada. A.B., 50 anni, di Messina, ribattezzato l’ ‘Arsenio Lupin dei treni’, e’ stato scoperto e denunciato dalla Polfer. L’uomo, precedenti per furto, ricettazione, utilizzo di carte di credito rubate, e’ stato incastrato grazie alle telecamere di sicurezza. Ha spiegato che ruba su commissione e rivende la merce per pagare i debiti accumulati a causa del vizio del gioco d’azzardo. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -