Cgil:dopo 3, 3 Mld di ore di cassa integrazione in 3 anni. Ulteriori 500mila.

Dall’ottobre del 2008 a oggi le ore diCig registrate sono “poco meno di 3 miliardi e 300 milioni di ore”. Lo sostiene la Cgil in uno studio. Secondo il sindacato la cassa integrazione e’ stata “ripartita tra un miliardo e 160 milioni di ore di cassa ordinaria e poco piu’ di 2 miliardi e 122 milioni tra straordinaria e in deroga, che ha inciso sul reddito degli oltre 500mila lavoratori mediamente coinvolti in questi tre anni per una cifra pari a 11,4 miliardi, circa 22mila euro in meno nel salario di ogni

Secondo Cgil il maggior ricorso alla Cig nel Nord è nel settore della meccanica

Le regioni del nord si segnalano ancora una volta per il ricorso piu’ alto alla cassa integrazione da inizio anno. Dal rapporto della Cgil emerge che al primo posto per ore di cig autorizzate c’e’ la Lombardia con 182.836.039 ore che corrispondono a 105.808 lavoratori (prendendo in considerazione le posizioni di lavoro a zero ore). Segue il Piemonte con 126.886.570 ore per 73.430 lavoratori e il Veneto con 71.762.580 ore di cig autorizzate per 41.529 lavoratori.
Nelle regioni del centro c’e’ il Lazio con 55.551.338 ore che coinvolgono 32.148 lavoratori. Mentre per il Mezzogiorno e’ la Campania la regione dove si segna il maggiore ricorso alla cig con 51.567.389 ore per 29.842 lavoratori.

Riguardo ai settori e’ la meccanica quello in cui si conta il ricorso piu’ alto allo strumento della cassa integrazione.

Secondo il rapporto della Cgil, infatti, sul totale delle ore registrate da gennaio a ottobre, la meccanica pesa per 294.532.413, coinvolgendo 170.447
lavoratori (prendendo come riferimento le posizioni di lavoro a zero ore). Segue il settore del commercio con 102.791.768 ore di cig autorizzate per 59.486 lavoratori coinvolti e l’edilizia con 73.506.839 ore e 42.539 lavoratori.

(AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -