Finti volontari a Genova, l’arresto salva dal linciaggio 4 sciacalli romeni

Si fingevano volontari, con tanto di pale, in realta’ stavano saccheggiando i negozi colpiti dall’alluvione a Genova, quattro rumeni che i carabinieri questo pomeriggio hanno arrestato e salvato dal linciaggio.

I quattro, muniti di furgone e pale, si erano confusi tra i volontari che spalavano il fango in via Fereggiano. Uno spalava effettivamente, gli altri ripulivano i negozi di rame e ferro da rivendere.

Sono stati i veri volontari, insospettiti, insospettiti, prima a seguirli, poi a scoprirli e bloccarli. Alla fine sono arrivati i carabinieri mentre una decina di persone infuriate circondava i quattro minacciandoli e tirava pietre al furgone. Gli ”sciacalli” sono finiti in manette e dovranno rispondere di devastazione e saccheggio.

adnkronos



   

 

 

4 Commenti per “Finti volontari a Genova, l’arresto salva dal linciaggio 4 sciacalli romeni”

  1. Rumeni o zingari? visto che il furto di rame e ferro è diciamo un loro business per tradizione…
    Peccato che usciranno dal carcere tra 1 o 2 giorni mentre a Genova ci sarà ancora l’ inferno… era molto meglio se fossero stati giudicati dalla folla genovese e non salvati dalle forze dell’ ordine.

  2. NOI ROMENI NON SIAMO ZINGARI GLI ZINGAR LETTERALMENTE VUOLDIRE ETNIA DI CEPPO INDIANO!! ROMANIA INVECE è NEOLATINA E CRISTIANA!!

  3. L ETNIA ROM CARO UMBERTO NON SIAMO NOI ROMENI!!!!! PERCHE ROMANIA SE SAI LA STORIA NON PROVIENE DALL ISLAM NE DALL INDIA! QUELLI SONO ZINGARI UNA ETNIA DI CEPPO INDIANO CON VARIE NAZIONALITA!

    CI SONO ZINGARI DI NAZIONALITA ITALIANA!!!! SAI??? DOCUMENTATI SE PUOI!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -