Satira su Islam, incendiata sede di Charlie Hebdo

Parzialmente incendiata la sede di Charlie Hebdo, il settimanale satirico francese che questa mattina esce con una caricatura di Maometto in copertina.

La polizia ha aperto un’inchiesta, dopo la conferma che nei locali, in una palazzina nel ventesimo arrondissement di Parigi, questa notte è stata lanciata una bottiglia molotov. Piratato anche il sito internet.

IL giornale aveva annunciato

Direttore responsabile: Maometto. E’ la trovata del settimanale satirico francese Charlie Hebdo che hanno nominato il profeta direttore per il prossimo numero, dedicato alle elezioni in Tunisia. Una nuova bomba mediatico-religiosa pronta a esplodere in Francia e in tutti i paesi musulmani.

Incuranti del polverone sollevato dai loro colleghi danesi per le vignette satiriche su Maometto i giornalisti del settimanale francese hanno anche deciso di cambiare nome alla loro testata: si chiamerà “Sharia Hedbo.” Un modo irriverente per commentare l’annuncio del numero 1 libico, Mustafa Abdel Jalil, che dopo la morte di Gheddafi ha annunciato che la severa legge coranica sarà la fonte del diritto libico.”

[jbutton color=”white” size=”small” link=”http://www.imolaoggi.it/?p=5740″]Leggi il seguito[/jbutton]

 

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -