Frattini: ”Contro di noi azioni speculative preordinate”

”Gli speculatori avevano cominciato a parlare di un lunedi’ nero dell’Italia gia’ dalla fine del vertice di venerdi’. Mi chiedo come mai. Questa e’ la prova provata della preordinazione delle manovre speculative contro l’Italia. E poi, francamente, se qualcuno come il presidente francese Sarkozy si lascia scappare la frase, se non avessimo salvato la Grecia sarebbe toccata all’Italia, beh chi non ci aveva ancora pensato si lancia all’assalto speculativo”. Cosi’ il ministro degli Esteri italiano Franco Frattini in una intervista al Messaggero.

Crisi: Romani, se serve si’ anche a condono fiscale

“Intanto non chiamatelo decreto”. Decreto se questa sara’ la forma approvata dal presidente della Repubblica. Comunque ci siamo, approveremo una lista di cento cose a costo zero per rilanciare la crescita dell’economia. Credo che gia’ questa settimana faremo uscire qualcosa: si possono recuperare risorse anche con formule come il concordato o il condono fiscale ma si possono fare anche tante cose senza spendere”. Lo afferma il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, intervistato dal “Corriere della Sera”. “Possiamo immaginare di vendere tutto – prosegue Romani – l’Enel, l’Eni e anche la Rai. Ma prima dobbiamo cercare di vendere il patrimonio immobiliare pubblico. Negli ex istituti autonomi delle case popolari si dice che c’e’ un milione di inquilini pronti a riscattare le abitazioni, comprandole. Sono venti miliardi di dismissioni, mica roba da niente”.

Crisi: Sole 24 Ore, per salvare euro piu’ Europa, il futuro in 5 mosse

Un “manifesto per risollevare l’Europa”, “cinque idee per disinnescare la crisi del debito sovrano e ridare tranquillita’ a mercati e risparmiatori”. Il Sole 24 Ore stila cosi’ un manifesto per l’Europa, pubblicato oggi, con cinque misure da varare a livello comunitario.

La prima misura riguarda un governo economico europeo: “Muoversi verso un vero governo economico Ue, che sia il ‘guardiano della disciplina fiscale’ e assicuri l’attuazione di obiettivi di bilancio e riforme”.

La seconda misura riguarda l’estensione del mandato Bce: “La Bce deve poter intervenire sui mercati come la Fed, con gli stessi strumenti. Bisogna stabilire che l’obiettivo principale della Bce non e’ solo stabilita’ dei prezzi ma anche la tenuta del sistema economico-finanziario”.

La terza misura e’ su euro project bond: “Varare Euro Project Bond, emissioni comuni di obbligazioni per rilanciare la crescita europea finanziando infrastrutture, ricerca e telecomunicazioni”.

La quarta misura indicata nel manifesto del Sole 24 Ore riguarda euro union bond: “Emissioni comuni di obbligazioni per garantire la stabilita’ dell’Eurozona e sostenere i Paesi in difficolta’, che potranno finanziarsi sul mercato a costi accettabili”.

La quinta misura riguarda il mercato unico bancario: “Abbattere i vincoli imposti dalle autorita’ nazionali, che hanno ricadute negative per banche, consumatori e imprese, che non possono godere dei benefici di una reale concorrenza”.

adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -