Caso escort, minacce al ministro Palma per l’invio di ispettori a Napoli e Bari

Francesco Nitto Palma

Due lettere contenenti minacce al Guardasigilli, Francesco Nitto Palma, sono state recapitate nei giorni scorsi al ministero della Giustizia. Le minacce fanno riferimento all’invio di ispettori a Napoli e Bari per le inchieste sulle escort.

Le lettere, a quanto si apprende, intercettate dal servizio di sicurezza del ministero, non sarebbero scritte al computer ma probabilmente con un normografo, e conterrebbero frasi di questo tenore: ”Hai mandato gli ispettori a Napoli e Bari, noi te la faremo pagare”.

Sarebbero state spedite una quindicina di giorni fa, ma i timbri non si leggono bene e dunque non ne e’ stata ancora accertata la provenienza. Le minacce al ministro non sono sottovalutate dagli inquirenti, che hanno disposto il rafforzamento della scorta.

adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -