Gravissimo incidente, morto Simoncelli, cancellato GP di Malesia

“Marco Simoncelli e’ morto alle 10,46”.

E’ la notizia che ha dato un portavoce della organizzazione del Motogp di Sepang in Malesia. Il centauro del team Gresini, scivolato all’uscita di curva, ha impattato con la moto di Colin Edwards e nell’incidente e’ rimasto coinvolto anche Valentino Rossi, che pero’ e’ riuscito a rimanere in piedi.

Il dottor Giuseppe Russo, intervistato da Italia 1, ha spiegato: “Simoncelli e’ arrivato gia’ in arresto cardiocircolatorio, e ha un vistoso segno di una ruota sul collo”. SuperSic e’ stato travolto da due moto, mentre la sua invece di uscire dalla pista ha occupato la meta’ della carreggiata.

Il corpo del pilota italiano e’ stato quindi sbalzato fuoripista, privo del casco volato via nell’impatto.

Bandiera rossa e gara sospesa ma vista la gravita’ di quanto accaduto (il centauro italiano e’ andato in arresto cardiorespiratorio) e’ stato deciso di cancellare la prova. (AGI)

SIAMO PROFONDAMENTE COLPITI DALLA MORTE DI MARCO, UN RAGAZZO PIENO DI VITA E DI SIMPATIA, UN CAMPIONE NELLA VITA E NELLO SPORT. ALLA SUA FAMIGLIA, SENTITE CONDOGLIANZE DEL NOSTRO QUOTIDIANO. R.I.P. MARCO



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -