Scuola: i bidelli sul tetto!

“Questo è il lavoro che ci date, salire su tetto e morire di fame. Ci buttate via come scarpe vecchie”

E’ il messaggio di un gruppo di bidelli che con il personale non docente della ha perso il lavoro, i quali, insieme ad un delegato sindacale, sono saliti sul tetto delle scuole elementari Bottego, dell’Istituto comprensivo Lame a Bologna, per protestare contro la perdita del posto di lavoro e contro le condizioni dellascuola pubblica.

Dopo aver distribuito un volantino in cui è scritto: “Questo è il lavoro che ci date, salire su tetto e morire di fame. Ci buttate via come scarpe vecchie”. I lavoratori –tutti sulla cinquantina – hanno chiesto di aprire un confronto con, l’amministrazione scolastica e l’assessorato alla Scuola della Regione Emilia-Romagna per risolvere la loro grave situazione, perché d’ora in avanti non sanno come affrontare le spese per le loro famiglie.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -