“LIBERA NOS A MALO”

Hanno caricato di veleni la settimana che oggi si apre. Ci hanno pensato tutti:politici, stampa, magistrati, estremisti sociali. Dai all’untore! La peste che minaccia di divorare il mondo è stata messa in circolo da lui:la monnezza delle monnezze, quella che manda in serie B la monnezza di Napoli! La folla, impaurita, non lo nomina più:si limita a dire “lui”, con la elle e la voce più
minuscola che può, per non prendere il contagio. Lui, sentina di ogni vizio e depravazione, povero cristo miliardario inviato sulla terra per farsi carico di tutti i mali del mondo; alleggerendo il carico della feccia più feccia.

“LIBERATE NOS A MALO” va ripetendo la Bindi a quelli del Pdl. Novella Giovanna d’Arco costituzionale. Preparano il terreno a un nuovo fascismo nella versione più oltranzista. Tentano di spacciarlo, casa per casa, con l’avallo di chi si è ben pasciuto in grazia dell’untore e sogna nuovi pascoli sconfinati e rigogliosi.

Fighettoni fancazzisti e cavernicoli rivoluzionari uniti in un solo grido:”Deus vult!”. Dio lo vuole e benedice i nuovi crociati. Questa è la settimana che cambierà il mondo. Magari soltanto qualche piccolo truologo.

“Cercansi monatti, anche part time. Telefonare ore pasti o cliccare su www.tenevoianna.it“.

guglielmo donnini

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -