Incidente a Marcoule (Francia), l’Arpa rassicura la regione

Il sito nucleare di Marcoule

«Non sono state osservate al momento anomalie radiometriche» nelle analisi sulla radioattività compiute dall’Arpa dell’Emilia-Romagna dopo l’ incidente nel sito nucleare di Marcoule, nel sud della Francia.

Arpa ha attivato i propri sistemi di monitoraggio per seguire costantemente la situazione: è attiva come di consueto la rete di allarme gamma, con sette stazioni di misura in continuo della radioattività gamma in aria a Piacenza, Reggio, Carpi, Bologna, San Pietro Capofiume (Bo), Forlì e Rimini.

Attivata inoltre a Piacenza una postazione “straordinaria” di campionamento giornaliero di particolato atmosferico.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -