Giro della Padania: vince Ivan Basso, contestata la Lega

Condividi

 

Giro della Padania (repertorio)

Fischi e cori anti-Lega da parte di un gruppo di persone durante le premiazioni del Giro della Padania, conclusosi oggi a Montecchio Maggiore (Vicenza) con la vittoria di tappa di Andrea Guardini, 22 anni neo professionista della Farnese, e quella finale di Ivan Basso.

Durante le premiazioni, dai contestatori sono stati sventolati una quarantina di tricolori, ma c’erano anche bandiere di Rc, Veneto Serenissimo Governo e del comitato vicentino “No dal Molin”. Sempre durante le premiazioni, sul colle che sovrasta Montecchio Maggiore sono stati accesi tre grossi fumogeni, uno bianco, uno rosso e uno verde.

E alcune centinaia di puntine da disegno, evidente gesto di disturbo tentato nei confronti della gara ciclistica, erano state trovate ad Anghebeni, frazione di Vallarsa (Trento), intorno al 20/o chilometro di gara, alle 9.30 di questa mattina. Sono intervenute le forze dell’ordine e il servizio di pulizia.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -