Immigrati, 1.630 profughi accolti in Emilia Romagna

Sono 1.630 i profughi del Nord-Africa accolti finora in Emilia Romagna nelle 226 strutture attivate, in base all’accordo nazionale per la gestione dell’emergenza libica (dati al primo settembre 2011). A queste se ne aggiungeranno, nelle prossime settimane, altre 150.

Della situazione al termine dell’estate, e dei nuovi obiettivi, si e’ discusso stamani a Bologna, durante la riunione della cabina di regia regionale. Erano presenti il sottosegretario alla presidenza della giunta regionale Alfredo Bertelli, gli assessori alla Protezione civile Paola Gazzolo e alle Politiche sociali Teresa Marzocchi, i rappresentanti della Protezione civile e degli enti locali.

“La gestione dell’emergenza in regione sta funzionando, e bene. E’ un esempio di buona prassi su scala nazionale”, ha sottolineato l’assessore Gazzolo, che ha illustrato gli ultimi dati. Con l’estate in Emilia-Romagna e’ stata raggiunta la quota di presenze previste dal secondo step del Piano nazionale (1538 persone in regione, 20 mila in tutt’Italia) e superata, con 1630 migranti ad oggi. Il nuovo obiettivo, previsto dal terzo step del Piano nazionale, e’ il raggiungimento di 1923 posti per l’ospitalita’ (25.000 in tutt’Italia).

“Occorre quindi prepararsi – ha spiegato l’assessore – alle assegnazioni che verranno stabilite dal Dipartimento nazionale della Protezione civile”. Intanto sono 138 le convenzioni concluse con i gestori, pubblici e privati, coinvolti nell’accoglienza; “a breve – ha aggiunto l’assessore – se ne aggiungeranno altre 15”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -