Manovra: Bonanni, d’accordo con Lega su patrimoniale del lusso

Il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni

Il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni si dice “d’accordo” sull’idea partorita in seno alla Lega Nord di una ‘patrimoniale del lusso’ da inserire nella manovra anti-crisi. Per il leader della Cisl, intervenuto al Meeting di Rimini, “e’ giusto che in un momento di crisi chi ha di piu’ paghi”.

A tal proposito, Bonanni ribadisce che “bisogna far pagare non chi ha la ritenuta alla fonte e paga fino all’ultimo centesimo”. Quanto all’ipotesi di un intervento sulle pensioni, il segretario generale della Cisl avverte: “non siamo disposti a discuterne se prima non si interverra’ seriamente sui costi della politica, che ha perso credibilita’ perche’ sperpera e poi cerca il consenso attraverso la distribuzione delle risorse. Temo -chiosa Bonanni- che sui costi della politica finira’ ‘a coda di sorcio’, cioe’ con un accordo fra i politici perche’ cane non mangia cane”.

adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -