Immigrati in rivolta a Pozzallo, 50 in fuga, 5 agenti feriti

Ragusa – Notte di guerriglia al centro di primo soccorso di Pozzallo (Ragusa) con un centinaio di immigrati che hanno cercato di fuggire dalla struttura. A fronteggiare la rivolta una quindicina di agenti che poco hanno potuto fare per fermare gli extracomunitari.

Sedici dei fuggitivi sono stati rintracciati subito, ma una cinquantina mancano ancora all’appello e vengono ricercati dalle forze dell’ordine.
Tredici immigrati sono stati arrestati con l’accusa di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Cinque agenti di polizia sono rimasti feriti.

AGI



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -