Rio de Janeiro sede della Gmg 2013

Rio De Janeiro

L’appuntamento è fissato a Rio de Janeiro, per il luglio del 2013. Sarà lì che giovani provenienti da tutto il Brasile, da tutta l’America Latina e da tutto il mondo potranno accogliere Papa Benedetto XVI, ascoltare le sue parole e pregare insieme a lui in occasione della XXVIII Giornata mondiale della Gioventù
Lo ha annunciato lo stesso Santo Padre al termine della celebrazione della Santa Messa alla Gmg di Madrid.

La candidatura extraeuropea della metropoli brasiliana, la città del Brasile con il più alto numero di cattolici al mondo, ha prevalso su quella della capitale della Corea del Sud Seul. Così, prima della Coppa del mondo di calcio del 2014 e dei Giochi olimpici del 2016, sarà il mega raduno dei giovani cattolici ad amplificare la rilevanza che Rio De Janeiro sta assumendo a livello internazionale.
E proprio questo affollamento di grandi eventi in programma in Brasile nel corso dei prossimi anni ha comportato un cambio di passo nel ritmo triennale che le edizioni internazionali della Giornata mondiale della Gioventù hanno assunto durante il pontificato di Benedetto XVI. Dopo Colonia 2005, Sidney 2008 e Madrid 2011, la Gmg verrà anticipata di un anno, per evitare sovrapposizioni e problemi di organizzazione.

Papa Benedetto XVI è già stato in Brasile nel maggio del 2007, in quello che fino a questo momento è stato il suo unico viaggio in America Latina, per l’inaugurazioen della V Conferenza generale dell’episcopato latinoamericano, riunita presso il santuario di Nostra Signora di Aparecida, nello stato di Sao Paulo.
Dopo Buenos Aires nel 1987, la metropoli brasiliana sarà la seconda dell’America Latina in cui verrà celebrata la Giornata mondiale della Gioventù.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -