Imola – Rapina al bar Joker con lama e pistola davanti ai clienti

Joker bar

“Sono entrati quando nel locale c’erano una trentina di persone. Uno dei rapinatori aveva una pistola, l’altro un coltello da macellaio. Non hanno parlato, ma hanno mostrato le armi.”

Sergio D’Amelio, titolare del bar Joker del Piratello, racconta la rapina: “Non ho fatto la minima resistenza, ho dato i soldi e sapevo che non ce n’erano molti. Per evitare le rapine, il denaro viene tenuto al sicuro”. Il colpo è avvenuto davanti a decine di persone e in un locale che dispone delle telecamere di sicurezza. I due malviventi, col volto coperto da un passamontagna, erano attesi fuori da una terza persona a bordo di un’auto, che risulterebbe rubata. Il locale si trova sulla via Emilia, non lontano dall’ingresso dell’ A14, e i rapinatori avrebbero potuto raggiungere con facilità proprio l’autostrada, per essere lontano di poco tempo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Imola: arrivati troppo tardi per acciuffare al volo i malviventi, ma i rapinatori hanno rischiato di essere presi, e rischiano ancora, per un bottino misero.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -