Madrid: il Papa esorta i giovani a “non avere paura del futuro”

Un momento della Veglia

«Che nessuna avversità vi paralizzi! Non abbiate paura del mondo, né del futuro, né della vostra debolezza. Il Signore vi ha concesso di vivere in questo momento della storia, perché grazie alla vostra fede continui a risuonare il suo nome in tutta la terra». È il messaggio che questa sera Benedetto XVI ha lanciato ai giovani (più di un milione secondo le stime dell’organizzazione) riuniti nella base aerea Cuatro Vientos di Madrid per la veglia di preghiera che precede la messa conclusiva della Gmg madrilena.

Un discorso interrotto dalla pioggia nelle prime battute e ripreso con i saluti finali, ma reso noto integralmente dalla Sala stampa vaticana. «Se rimarrete nell’amore di Cristo, radicati nella fede -ha affermato- incontrerete, anche in mezzo a contrarietà e sofferenze, la fonte della gioia e dell’allegria. La fede non si oppone ai vostri ideali più alti, al contrario, li eleva e li perfeziona. Cari giovani, non conformatevi con qualcosa che sia meno della Verità e dell’Amore, non conformatevi con qualcuno che sia meno di Cristo».



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -