Strage di Bologna: pista palestinese, due terroristi tedeschi indagati

Strage di Bologna

Due persone sono indagate nell’inchiesta bis sulla strage alla stazione di Bologna dove una bomba, il 2 agosto 1980, uccise 85 persone e ferendone oltre 200.

Il procuratore Roberto Alfonso e il pm Enrico Cieri, hanno iscritto sul registro degli indagati i terroristi tedeschi di estrema sinistra Thomas Kram, 63 anni, e Christa Margot Frohlich, 69.
Entrambi legati al gruppo del terrorista internazionale Carlos, “lo Sciacallo”, Ilich Ramirez Sanchez, detenuto in Francia.
Da parte della Procura di Bologna nessun commento.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -