Tredici ” Città dove cultura e territorio sono i fattori di sviluppo”

Sono tredici le Città emiliano romagnole ”Cittaslow” ad essere premiato dal Censis. Tra quelli che aderiscono alla rete delle Cittaslow ad essere inserito nel rapporto Censis con la qualifica di “paese dove cultura e territorio sono veri e propri fattori di sviluppo”.

Arrivano tredici paesi dell’Emilia Romagna, uno straordinario “certificato di qualità” che, come sottolineato dal Direttore Censis Giuseppe Roma – presentato ufficialmente all’Assemblea Internazionale delle Cittàslow -che si è svolta in Polonia – il rapporto Censis premia 70 realtà nazionali.

Parte del leone con tredici “nominations” all’Emilia Romagna e sono: Bazzano (Bologna), Castel San Pietro Terme (Bologna), Galeata (Forlì-Cesena), Santa Sofia (Forlì-Cesena), Borgo Val di Taro (Parma), Fontanellato (Parma), Pellegrino Parmense (Parma), Zibello (Parma), Brisighella (Ravenna), Castelnuovo Né Monti (Reggio Emilia), Novellara (Reggio Emilia), Scandiano (Reggio Emilia), Sant’Arcangelo di Romagna (Forlì).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -