Prevista una lunga ondata di calore. I consigli dell’Ausl per evitare rischi

Comunicato Stampa

Per combattere al meglio l’ondata di calore prevista per i prossimi giorni, si ricordano le precauzioni per le fasce più fragili di popolazione, persone con malattie croniche ed  anziani e bambini, che hanno una ridotta capacità di termoregolazione.
Ecco alcuni consigli da ricordare:

  • Non uscire nelle ore più calde della giornata.
  • Bere molto per contrastare la perdita dei liquidi, con regolarità, senza attendere lo stimolo della sete. L’ideale è bere 2 litri di acqua al giorno.
  • Limitare al massimo il consumo di vino, birra e rinunciare ai super alcolici.
  • Non bere bibite ghiacciate e limitare le bevande a base di caffeina.
  • Mangiare molta frutta e verdura per recuperare i sali minerali (almeno 5 porzioni al giorno). Il refrigerio si può ottenere anche dal gelato alla frutta.
  • Meglio consumare 3 pasti leggeri al giorno, da integrare con due piccole merende. Vanno preferiti alimenti come pasta e riso conditi con verdure. Privilegiare pesce e carni bianche evitando  salse un po’ troppo elaborate, fritture, insaccati.
  • Evitare gli esercizi fisici all’aperto nelle ore più calde.
  • Se si passa da un ambiente molto caldo ad uno con l’aria condizionata, è consigliabile coprirsi con un indumento leggero.
  • Scegliere un vestiario leggero, chiaro e in fibre naturali, per facilitare la traspirazione e curare l’igiene personale aumentando la frequenza dei bagni e favorendo maggiormente questa abitudine nella popolazione anziana.
  • Per una casa più fresca si ricorda di arieggiare negli orari mattutini e serali della giornata, di tenere chiusi gli infissi negli orari più caldi e infine utilizzare i climatizzatori o i ventilatori con le dovute attenzioni: temperature mai più basse di 6-7 gradi rispetto all’esterno, getto d’aria non troppo forte e mai orientato verso le persone.
  • Chi ha in corso terapie farmacologiche per la pressione arteriosa o per il cuore è opportuno si confronti con il medico curante per adeguare o meno la posologia delle medicine.

PER INFORMAZIONI E’ DISPONIBILE IL NUMERO VERDE DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE 800 033 033 (GRATUITO E ATTIVO TUTTI I GIORNI FERIALI, DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 17,30, IL SABATO DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 13,30).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -