Manovra: la bocciatura del Presidente della Regione Vasco Errani

Vasco Errani

«E’ una manovra da riscrivere. Colpisce ceti medi e fasce più deboli della popolazione, tagliando servizi essenziali». Così il presidente delle Regioni e dell’Emilia-Romagna, Vasco Errani, sul decreto approvato dal Governo.
Assieme al taglio dei trasferimenti avrà «la drammatica conseguenza di costringere molte autonomie ad alzare le imposte locali. Un effetto dirompente se unito all’assenza di scelte coraggiose per crescita, sviluppo e lavoro».
Per Errani va riscritta «partendo da un reale coinvolgimento di Regioni ed enti locali».



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -